Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità eBook

Leggereinsiemeancora.it Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità Image

DESCRIZIONE

Abbiamo conservato per te il libro Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità dell'autore Klaus Bringmann in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web leggereinsiemeancora.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Il lettore viene condotto dalle origini del piccolo villaggio ai primi conflitti di Roma in politica estera, alla crisi della repubblica, alla nascita dello stato imperiale, ai suoi problemi organizzativi, economici, sociali e religiosi, per giungere sino ai tentativi di riforma della tarda antichità. Bringmann descrive la cristianizzazione, le migrazioni dei popoli, il crollo dell'Occidente e i tentativi di restaurazione in Oriente. Il volume si conclude con uno sguardo sulla perdurante eredità di Roma.

INFORMAZIONE
AUTORE Klaus Bringmann
ISBN 9788815066473
DIMENSIONE 9,89 MB
NOME DEL FILE Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità.pdf
DATA 1998

Trova tutto il materiale per Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità di Mario Pani; Elisabetta Todisco

Storia romana. Dalle origini alla tarda antichità, Libro di Klaus Bringmann. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Il Mulino, collana Universale paperbacks Il Mulino, brossura, data pubblicazione marzo 2018, 9788815275608.

Le regole del potere. I segreti del successo nelle massime senza tempo dell'imperatore Tang
La povertà nobiltà della trippa
I miserabili del creato: La pulce-Scarafaggi-La formica-La medusa-Lombrichi-Il pipistrello-Il rospo. Ediz. illustrata
Stoici romani minori. Testo greco e latino a fronte
Antipasti
Pellegrini di San Nicola. Sul tratto pugliese della via Francigena
Natale nel bosco. Pop-up miniclassici Natale. Ediz. a colori
Studio Azzurro. Videoambienti, ambienti sensibili. Video and sensitive enviroments. DVD. Ediz. bilingue. Con libro
Il senso di fare scuola. Una conferenza di Umberto Galimberti
Lo zio Tom è morto