I nuovi poteri forti. Come Google, Apple, Facebook e Amazon pensano per noi eBook

Leggereinsiemeancora.it I nuovi poteri forti. Come Google, Apple, Facebook e Amazon pensano per noi Image

DESCRIZIONE

Leggi il libro I nuovi poteri forti. Come Google, Apple, Facebook e Amazon pensano per noi PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su leggereinsiemeancora.it e trova altri libri di Franklin Foer!

Vincitore Premio Terzani 2019 «Il giornalista imbastisce un vigoroso atto d'accusa meglio riassunto dal titolo originare World Without Mind. The Existential Threat of Big Tech. "Minaccia esistenziale" non è imputazione da poco» - Riccardo Staglianò, Il Venerdì Senza soffermarci troppo a riflettere sulle conseguenze, nell'ultimo decennio abbiamo accolto con entusiasmo i prodotti e i servizi di alcune grandi aziende: facciamo acquisti su Amazon, socializziamo su Facebook, ci affidiamo a Google per ogni tipo di informazione e Apple ci fornisce gli strumenti digitali. Queste aziende ci hanno venduto (spesso regalato) la loro efficienza e le loro idee asserendo di voler migliorare la nostra vita e la diffusione della conoscenza, ma in realtà puntavano a un unico obiettivo: ottenere il monopolio assoluto del loro mercato. Espandendosi, questi nuovi poteri forti si sono proposti come difensori delle individualità e del pluralismo, ma i loro algoritmi ci hanno schiacciato in una condizione di assoggettamento e ci hanno privato della nostra privacy. Senza che ce ne accorgessimo, hanno fatto incetta di una merce molto ambita: i nostri dati personali. Chi siamo, dove abitiamo, cosa ci piace leggere, quali sono i nostri gusti sessuali e il nostro orientamento politico. I big mondiali della tecnologia sanno tutto di noi. Di più: pensano, scelgono e decidono per noi. Hanno prodotto un nuovo tipo di ignoranza e ci stanno guidando verso un futuro privo di autonomia e di libero pensiero. Per riconquistare la nostra individualità, è essenziale quindi smettere di lasciarsi sedurre acriticamente dalle loro lusinghe e comprendere i segreti del loro successo. Con grande passione e una brillante vis polemica, Foer ci illustra la grande sfida cui siamo chiamati dalle hightech: raccontandoci le origini della Silicon Valley e i suoi stretti legami con la controcultura degli anni Sessanta, passando poi in attenta rassegna gli ultimi decenni fino ad arrivare ai casi clamorosi dell'elezione di Trump e dei recenti scandali che hanno scosso Facebook, ci offre gli strumenti per contrastare la loro crescente influenza.

INFORMAZIONE
AUTORE Franklin Foer
ISBN 9788830451117
DIMENSIONE 7,87 MB
NOME DEL FILE I nuovi poteri forti. Come Google, Apple, Facebook e Amazon pensano per noi.pdf
DATA 2018

Il giornalista americano vincitore del Premio Terzani 2019 per "I nuovi poteri forti. Come Google Apple Facebook e Amazon pensano per noi" (Longanesi): "Solo perché sono meravigliosi non ...

Google, Apple, Facebook e Amazon. I quattro colossi sotto giudizio e accusa da parte di Franklin Foer (corrispondente del «The Atlantic») nel suo saggio I nuovi poteri forti (edito da Longanesi nella traduzione di Matteo Camporesi).Perché quando è la libertà di azione, pensiero, informazione e privacy a essere in pericolo, non c'è successo, progresso o interesse economico che tenga.

La medicina narrativa. I presupposti, le applicazioni, le prospettive
Il ritorno del padre e altri racconti
Normativa antiriciclaggio e segnalazione di operazioni sospette
Stella Noris
Ricerca scientifica pubblica, trasferimento tecnologico e proprietà intellettuale
Il processo civile. Sistema e problematiche
Augusto in guerra. La lotta per la «pax romana»
Seguendo l'Equatore. In viaggio intorno al mondo
Gran Canaria. Con atlante stradale
"Dalla ""smart city"" alla ""human smart city"". Profili epistemologici e giuspolitici nello sviluppo del paradigma ""smartness oriented"""
Juan e Beatrice
Lo zio riciclatutto
Haters. Come gestire al meglio e monetizzare chi ci attacca
L' antitempo. Satire, beffe, disegni, vignette, enigmi, varietà, umorismi, prese male, ecc.. Vol. 3
Homo migrans. Un'analisi realistica dell'immigrazione
Alla periferia della galassia stanca
Il treno della morte