Associazione di promozione sociale

Scuola secondaria

Eccoci arrivati al momento critico per i lettori. La scuola secondaria, con il suo carico di compiti, studio e letture obbligatorie è la scuola in cui più lettori si perdono. Per cercare di mantenere quel piacere della lettura anche nei ragazzi LIA propone vari percorsi dedicati proprio a loro:

  • Leggere insieme… a scuola!: letture a voce alta di albi e libri illustrati seguendo un filo conduttore annuale da concordare con la maestra. E’ importante non dimenticare la lettura di illustrazioni e immagini anche in questa fascia di età. Il mercato offre dei veri capolavori per i ragazzi dai 10 ai 14 anni.
  • Gruppo di lettura guidato: creare un gruppo di lettura a scuola non è difficile. Un gruppo aperto a tutti ma volontario dove i ragazzi possano esprimere i loro gusti e consigliare altri ragazzi. Perché condivider il piacere di leggere lo raddoppia. Ed è importante il confronto. Attraverso di esso cresciamo come lettori. 
  • Fiera / Settimana del libro: una settimana dedicata al libro e alla lettura che vuole essere un luogo dove scoprire le ultime novità e lasciarsi guidare alla ricerca del libro giusto.  
  • Incontri con l’autore: niente meglio di un scrittore per parlare di libri. Dopo un attento analisi del testo scelto, che verrà letto a voce alta in classe, i ragazzi potranno fare tutte le domande che vorranno all’autore del libro.
  • Mostre: in periodi particolari dell’anno (Giornata della Memoria, Giornata internazionale dei Diritti dei bambini, Giornata del Rifugiato, ecc.), la biblioteca scolastica viene allestita con una mostra dedicata sui libri a tema. Una visita alla mostra, con la lettura a voce alta di uno o vari libri, può essere l’inizio di un approfondimento e di un dibattito.  Perché ascoltare è importante quanto essere ascoltato. E a voce alta i nostri pensieri trovano la strada.

Le nostre proposte sono pensate singolarmente per ogni scuola, valutando le necessità volta per volta. Per sapere di più e valutare insieme il percorso che meglio si adatti alla vostra scuola potete scrivere ⇒QUI